Perito industriale per l’elettronica e le telecomunicazioni

perito

Il perito elettronico possiede un elevato grado di flessibilità culturale, che gli consente di rispondere rapidamente ad utenze tecnologicamente avanzate. Può intraprendere la libera professione, generalmente come collaboratore esterno di altre aziende, oppure proseguire gli strudi universitari.

Profilo professionale:

Ampio ventaglio di competenze;
Capacità di orientamento di pronte a problemi nuovi;
Adattamento alla evoluzione della professione;
Capacità di cogliere la dimensione economica del problema;

Deve essere in grado di:
Progettare, realizzare e collaudare sistemi di automazione e di telecomunicazioni, valutando anche sotto il profilo economico la componentistica presente sul mercato;
Analizzare e dimensionare reti elettriche lineari e non lineari;
Partecipare al collaudo ed alla gestione dei sistemi, anche complessi, di generazione, elaborazione e trasmissioni di suono, immagini e dati;
Comprendere manuali in uso, documenti tecnici vari e redigere brevi relazioni in lingua straniera;
Descrivere il lavoro svolto,redigere documenti per la produzione dei sistemi progettati e scriverne il manuale in uso

I commenti sono disabilitati, ma trackbacks e pingbacks sono abilitati.